giovedì 23 settembre 2010

Come l’acqua, come la luna

Titolo: Come l'acqua, come la luna
tecnica: acrilici e olio su tela (50x70)

Il motivo che mi ha spinto ad eseguire questo dipinto è stato quello di voler rappresentare la donna inserendola tra due elementi naturali, per paragonarli alla sua forma ed apparenza e descrivere in qualche modo il suo essere interiore.
Così l’ho immaginata “come l’acqua come la luna”.
La parte inferiore del suo corpo è immerso nell’acqua e in essa sembra svanire. 
Come l’acqua quando è dolce e calma, diventa trasparente agli occhi degli altri ma soprattutto lo è a se stessa: può far chiarezza e capire la propria anima in  tutti quei momenti nella quale invece è stata agitata e  turbolenta.
Come l’acqua che nel suo lento o veloce scorrere,  procede anche tra le insenature più strette e profonde per poi riemergere e sgorgare, così anche nelle difficoltà e inquietudini la donna  ritrova la strada per seguire l’amore alla quale Dio la chiama.
Diventa impalpabile, evanescente e leggera come nuvola quando l’amore la pervade, per poi restituire di conseguenza se stessa e il suo amore, diventando rinfrescante come pioggia. Ma nei momenti più duri può essere fredda e solida come ghiaccio, quei momenti in cui non aspetta altro che essere riscaldata per ritrovare il suo essere e stato naturale. 


 Nella parte superiore, il suo corpo rivelato in un equilibrio delicato, difficile e complesso, ha un colore luminoso. Il chiarore della sua pelle riconduce ai riflessi argentei della luna alla quale si identifica per i suoi cicli, il  fascino e la  poesia. 
Come il volto della luna, in ogni donna c’è una parte, segreta, nascosta e misteriosa che solo in certe fasi viene allo scoperto, e quando lo fa riesce a stupire e incantare.

 Il suo volto rivela che sogna. E nei suoi sogni c’è soprattutto l’amore.
L’espressione dolce rivela la consapevolezza che ha un grande valore agli occhi di Dio; rivela la lode per Lui  perché  l’ha fatta in un modo meraviglioso.

LA DONNA ...
video

11 commenti:

  1. Non posso che rinnovarti i miei complimenti, e dire a chi viene a visitare questo blog che io ho avuto la fortuna di vedere alcuni dei tuoi quadri e dai tuoi quadri traspira l'essere meraviglioso che sei...posso dirti che bonariamente ti invidio la profonda fede che hai in Dio, nei mie gesti quodidiani cerco sempre di comportarmi secondo quello che sono i suoi insegnamenti...ma nelle tue parole leggo la profondità della tua fede cosa che a me manca!
    Un abbraccio verrò a leggerti spesso!

    RispondiElimina
  2. Grazie cara Chicca per essere qui!
    Io ho avuto la fortuna di conoscerti! Tu sei una bella persona, molto sensibile.
    No, non devi invidiare la mia fede... sai, se siamo disposti a ricevere Cristo come personale Salvatore e Signore della nostra vita, ammettendo davanti alla Sua purezza, che siamo peccatori Egli verrà a dimorare in noi e pian piano la nostra vita cambierà, perchè ci guiderà e ci darà giusto discernimento. Dobbiamo mettere la nostra vita nelle sue mani e permettere che ci cambi. Per quanto ci sforziamo di seguire i suoi comandamenti Egli ci troverà sempre imperfetti in qualche punto, difatti non possiamo fare niente per arrivare a lui, tutti i nostri sforzi sarebbero vani, non potrebbero mai ripagare il suo sacrificio. E' lui che viene nella nostra vita, donandoci salvezza e vita eterna gratuitamente. La fede è la conseguenza del Suo grande e smisurato amore. ogni giorno puoi sentirlo ... ti inonda!
    A presto ;)
    Ti voglio bene, Conci

    RispondiElimina
  3. Ciaoo piccola goccia i tuoi dipinti, li trovo, molto molto, belli, e meravigliosi. Davvero, sono quadri profondi, che ispirano, gioia, e pace a chi li guarda.
    Mi è piaciuto, molto quello, del bambino. E la donna. La donna grigia, un po' meno, perchè mi infonde tristezza.
    Ammiro, molto la tua fede, cosa che io ancora non ho ben definita, e ti scritto, anche nel forum. Trovo, molto, karino, il tuo blog.
    Ci sentiamo, c'è un forte temporale. Ciaao, Piccola Goccia!

    RispondiElimina
  4. Grazie mille Salice per i tuoi complimenti :) Sei davvero molto gentile.
    Si, sicuramente ci sentiamo ancora.
    ti ho risposto nel forum con un MP, grazie ancora :)
    ciao :)

    RispondiElimina
  5. Ciao Piccola goccia, ho letto la tua Testimonianza su Evangelici.net e già avevo visto il tuo nome sul "Salice Spiangente. Mi chiamo Sandro sono sposato e ho 62 anni compiuti, pensionato e un blog
    http://studiandolateologia.ning.com///Se Evangelici: fratello Sandro è il mio nick

    RispondiElimina
  6. Ciao Sandro,
    piacere di conoscerti :)
    benvenuto e grazie aver letto la mia testimonianza. Appena potrò ti leggerò su Evangelici.net e verrò a trovarti sul tuo blog.
    A presto e grazie ancora :)

    RispondiElimina
  7. Ciao piccolagoccia, ti ho appena risposto su www.evangelici.net
    grazie dell'accoglienza e...non
    cancellarmi più dal tuo blog !
    Mi sentivo indegno e inutile, ma tu a parte i tuoi disegni artistici, mi insegni che si può porre la propria speranza e la propria fiducia in una lettura fiduciosa della Bibbia. fratello Sandro

    RispondiElimina
  8. Ciao Sandro,
    grazie per la tua risposta. Non avevo nessuna intenzione di cancellarti dal blog.
    Io ti capisco...Capita a tutti di sentirsi un pò giù ma è altrettanto confortante sapere che Dio è comunque all'opera nella nostra vita, anzi a volte si serve proprio di questi momenti per farci capire che dobbiamo confidare in Lui e dipendere da Lui. Pensare e ringraziare continuamente Dio per il Suo grande e immenso Amore nei nostri confronti, ci darà sollievo e non ci sentiremo più inutili.
    Con affetto, piccolagoccia

    RispondiElimina
  9. Grazie Piccola goccia
    ti ho appena inviato l'invito nel mio blog
    http://studiandolateologia.ning.com
    Introduzione all'AT e al NT.
    storia della Riforma protestante, IL DIO Trinitario, Teologia pratica

    RispondiElimina
  10. Gentile piccolagoccia
    ho attivato la tua iscrizione a
    http://studiandolateologia.ning.com

    ora sei attivamente iscritta al mio blog . Sandro
    2 ottobre 2010 ore 10,30

    RispondiElimina
  11. Ok Sandro ti ringrazio :)
    Allora arrivo ^_^

    RispondiElimina